Kotor
Gebetsroither

Kotor

La Baia di Kotor

La baia di Kotor si estende per 28 chilometri all'interno del Montenegro, rendendola uno dei porti naturali più sicuri dell'Europa meridionale. La costa qui è fortemente ramificata e circondata da ripidi pendii montuosi e rocciosi. Questa regione è particolarmente affascinante ed è molto consigliata dagli esperti per i vacanzieri. Qui si può trovare molta cultura, molta religione e luoghi speciali, un paesaggio affascinante e incontaminato, un mare meraviglioso e pulito, infinite spiagge di sabbia dove prendere sole e fare il bagno. Motivo sufficiente per l'UNESCO per dichiarare la baia di Kotor un patrimonio mondiale. La storia è scritta qui a lettere maiuscole. La baia di Kotor era una città fortificata nel Medioevo. Tipici del Montenegro, ma anche della baia di Kotor sono i luoghi pittoreschi come: Perast, l'isola del monastero Sveti Đorđe con l'isola del cimitero Gospa od Skrpjela. I luoghi di pellegrinaggio mostrano il passato ortodosso, come nel monastero di Savina o il monastero di San Michele sull'isola di Otok Cvijeca. Chiese degne di nota, per lo più costruite in pietra naturale, si trovano anche nelle città di Herceg Novi, Kotor e Risan. Il luogo più antico della baia è Risan, che risale a una fondazione illirico-greca. Alcune città e paesi sono di origine romana, come Kotor e Rose, seguite più tardi nel Medioevo dalla fondazione di paesi come Herceg Novi. Questa città, popolare anche tra i turisti, è situata da un lato sulle montagne moderatamente ripide della catena Orjen e dall'altro sulla baia di Topla ed è oggi il più grande insediamento della baia. Perast risale al dominio veneziano e mostra ancora ai suoi visitatori alcune prove di quel tempo.

Vacanze nel fiordo più meridionale d'Europa

La baia di Kotor è considerata il fiordo più meridionale d'Europa. La baia di Kotor è incorniciata dalle montagne Orjen a ovest e Lovćen a est. Questo favorisce la posizione climatica e ripara la nostra regione di vacanze nei Balcani dalla temperatura fredda della Bora. Il clima è mite, ma a volte con precipitazioni molto forti. Lunghi periodi di siccità come nel Mediterraneo sono rari qui. Questo beneficia la flora e la fauna e fa apparire il paesaggio molto verde e fresco. La nostra regione di vacanza intorno alla baia di Kotor era in passato politicamente in mani diverse dal resto del paese. I Romani, ma anche gli Asburgo e gli Austriaci hanno plasmato questa regione del Montenegro per molto tempo, ma soprattutto i Veneziani. Chiaramente riconoscibile da una moltitudine di testimonianze storiche di molti imperatori e re. Suggerimento: la baia di Kotor è da vedere soprattutto per gli appassionati di storia e religione.

Ricerca & prenota

Navigate forward to interact with the calendar and select a date. Press the question mark key to get the keyboard shortcuts for changing dates.

Navigate backward to interact with the calendar and select a date. Press the question mark key to get the keyboard shortcuts for changing dates.

Trova la vacanza

Filtro alloggio:

Applicare il filtro
0 Campeggi trovati
HomeRicerca & prenota0Carrello